Immobiliare.it è il N.1 in Italia negli annunci immobiliari online
  • Immobiliare.it è il portale immobiliare N.1 in Italia*
    (Fonti: Nielsen, Alexa, SimilarWeb - Dic. 2015)

  • Fanno parte del network di Immobiliare.it:
    eureKasa.it - il portale immobiliare lanciato nel 2005
    NuoveCostruzioni.it - dedicato ai progetti e alle nuove costruzioni 
    Commerciale.it - specializzato in immobili e attività commerciali
    Affitti.it - dedicato agli annunci di affitti e locazioni
    CaseVacanza.it - dedicato agli annunci di affitti turistici
    House24 - specializzato negli immobili di lusso, in partnership esclusiva con IlSole24Ore
  • I portali totalizzano oltre 14 milioni di visite e 138 milioni di pagine viste al mese (Fonte: Google Analytics - Dic. 2015)

* Approfondimento su metodologia e rilevazione dati (leggi)

I sistemi di rilevazione dati si basano su campioni di persone, la cui navigazione sui siti web viene analizzata. Tra quelle che si occupano della rilevazione dei dati in Italia, le società di riferimento sono Nielsen , SimilarWeb , Alexa . I dati che queste società rilevano sono molteplici e l’utilizzo che viene fatto ha obiettivi anche molto diversi, ad esempio spesso questi dati vengono utilizzati per pianificare le campagne pubblicitarie sui siti web.

Dal momento che hanno obiettivi diversi, società diverse forniscono diverse tipologie di dati, ad esempio tra le tre società indicate solamente Nielsen fornisce il dato degli utenti unici mensili dei siti web, e il motivo è che questo dato viene utilizzato essenzialmente per la pianificazione delle campagne pubblicitarie, e Nielsen è una società leader nel mondo nel fornire sistemi di misurazione dell’audience.

La ricerca della casa è un’attività molto importante nella vita delle persone, e chi cerca una casa impiega in media 6-9 mesi se intende acquistarla, oppure 3-6 mesi se intende affittarla. In questo periodo ogni utente dedica molto tempo alla ricerca casa, visitando il sito più volte ogni mese i siti di annunci immobiliari, e consultando molte pagine di annunci immobiliari. Con la pubblicità su internet è possibile indurre persone a visitare un sito web anche se non queste non sono interessate alla ricerca immobiliare ad esempio dando visibilità a notizie e blog del sito stesso sui social network; queste persone concorrono ad aumentare il numero di utenti unici ma non a generare richieste verso chi pubblica annunci. E questo è un altro motivo per cui il numero di utenti unici non è un dato interessante nel settore degli annunci immobiliari.

I parametri più importanti per capire quale sito web immobiliare sia il più utilizzato nel mese sono:

 - il numero totale di visite


 - Il numero totale di pagine consultate ("pagine viste")

 
- il tempo totale di utilizzo del sito da parte degli utenti

Nel mese di Dicembre 2015, Immobiliare.it risulta il sito web immobiliare più utilizzato in Italia per numero totale di visite e per pagine viste (Fonti: Nielsen, SimilarWeb, Alexa) e per tempo totale di utilizzo da parte degli utenti (Fonti: Nielsen, SimilarWeb, questo dato non viene rilevato da Alexa).

Le fonti dei dati sono le seguenti:

- Nielsen non pubblica dati gratuitamente, sono disponibili solo a pagamento.
- SimilarWeb pubblica gratuitamente sul proprio sito web i principali dati di traffico cioè il numero di visite, il tempo speso medio e il numero di pagine viste medio per ogni visita, dai quali è possibile calcolare il tempo e il numero di pagine viste totali nel mese. E’ possibile visualizzare l’andamento del traffico nei precedenti 6 mesi, e fare il confronto con un altro sito web. SimilarWeb pubblica inoltre la posizione del sito web nella classifica mondiale e Italiana. La versione a pagamento, SimilarWeb Pro, fornisce ancora ulteriori dati.

- Alexa pubblica gratuitamente sul proprio sito web la posizione dei vari siti web nella classifica mondiale (Global Rank) e Italiana dei siti web sia come dato puntuale, sia come andamento giornaliero negli precedenti 4 mesi. Registrandosi gratuitamente è possibile visualizzare un maggior numero di informazioni. La versione a pagamento fornisce ancora ulteriori dati.

  • Immobiliare.it è l'applicazione immobiliare più utilizzata in Italia*
  • L'applicazione immobiliare per iPhone, iPad, Android e Windows Phone più scaricata in Italia*
  • Oltre oltre 2,9 milioni di downloads e 47.000 recensioni con un una valutazione media di 4,6 stelle su 5
    (Fonte: App Store, Play Store, Microsoft Store, Dic. 2015)
* Approfondimento su metodologia e rilevazione dati (leggi)

A seguito della grande diffusione di smartphone e tablet, che attualmente raggiungono quasi il 40% del totale traffico dei siti web in Italia (Fonte: Audiweb Database, dati giorno medio Agosto 2015), le applicazioni giocano un ruolo chiave per determinare l’utilizzo di un sito web o in generale servizio internet.

I sistemi operativi Android (sviluppato da Google e installato sulla maggior parte degli altri smartphone e tablet), iOS (sviluppato da Apple e installati su iPhone iPad) e Windows Phone (sviluppato da Microsoft) rappresentano la quasi totalità del mercato. Android rappresenta, con una percentuale del 76,9% la larga maggioranza dei sistemi operativi installati negli smartphone in Italia, seguito da iOS con 14,5% e Windows Phone con 8,1%. (Fonte: Kantar WorldPanel Ott-Dic 2015).

Sono disponibili dati che permettono di poter capire se un’applicazione è più utilizzata di un’altra:

- il numero totale di installazioni ("download")

- il numero totale e la qualità delle recensioni ("review")
- la posizione dell’applicazione nella classifica degli "store"

Naturalmente il numero totale di installazioni è un ottimo indicatore, specialmente nel caso si ci trovi di fronte a grandi differenze. Tuttavia l’installazione di un’applicazione non ne determina necessariamente un utilizzo reale, la frequenza e il tempo speso dagli utenti.

Il numero di recensioni degli utenti è un elemento importante perché c’è una diretta correlazione tra l’utilizzo di un’applicazione e il numero di recensioni. La qualità delle recensioni (cioè la media delle stelle assegnate dagli utenti) è importante perché permette di affinare il dato sulla numerosità delle recensioni stesse, in positivo oppure in negativo. Ad esempio, se per assurdo un’applicazione non funzionasse, il numero di recensione potrebbe essere molto alto ma sarebbero prevalentemente negative implicando un basso utilizzo reale dell’applicazione.

La posizione dell'applicazione della classifica degli store Android (Google Play), iOS (App Store) e Windows (Microsoft Store) è importante in quanto la posizione viene determinata da algoritmi che, come per i motori di ricerca, prendono in considerazione diversi elementi tra cui il numero di installazioni, il numero di recensioni e la qualità delle recensioni. Quindi una buona posizione in classifica generale è un ottimo indicatore sull’utilizzo dell’applicazione stessa.

Nel mese di Dicembre 2015, Immobiliare.it risulta l’applicazione immobiliare N.1 in Italia per numero totale di installazioni, numero di recensioni, qualità di recensioni e posizione in classifica generale negli store (Fonti: Google Play, App Store, Windows Market, AppBrain, AppAnnie.

Le fonti dei dati sono le seguenti:

- Google Play : è la fonte ufficiale dei dati per la piattaforma Android

- App Store : è la fonte ufficiale dei dati per la piattaforma iOS (iPhone e iPad)

- Microsoft Store : è la fonte ufficiale dei dati per la piattaforma Windows

- AppBrain : pubblica gratuitamente sul proprio sito web alcuni dati sulle applicazioni Android, quale l’aggiornamento del numero di installazioni e la data nella quale l’applicazione ha raggiunto un determinato numero. Pubblica inoltre non solo il numero totale di recensioni ma l’andamento delle recensioni nel tempo
- AppAnnie : pubblica gratuitamente sul proprio sito web diversi dati sulle applicazioni Android, iOS e Windows Phone, previa iscrizione al sito. In particolare permette la visualizzazione della posizione in classifica delle applicazioni nei vari paesi