Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti. Continuando la navigazione ne accetti l'utilizzo. Leggi informativa

contatta
Annuncio nascosto. Hai deciso di non mostrare questo annuncio nei risultati delle ricerche

Terratetto unifamiliare via Garibaldini 155, San Lorenzo San LorenzoVia Garibaldini

  • € 16.000
  • 3 locali
  •  75superficie
  • 1 bagno
Troviamo il mutuo ideale per te
Ricevi una stima immediata
Descrizione
Chorio, in Calabria, nel cuore della “Magna Grecia”

C'è una Calabria Greca, terra del mito, isolata, selvaggia, rurale, ospitale e spirituale. Greca nel paesaggio, nel cibo, nelle tradizioni religiose, nell'artigianato, nell'idioma: tra l'Aspromonte e lo Jonio, molti anziani parlano ancora la lingua di Omero. Quel lembo della Calabria è greco soprattutto nella manifestazione del sentimento della filoxenìa, l'amore per il forestiero, concetto ancestrale di ospitalità, così come la intendevano i greci nell'antichità.

La Calabria della “filoxenìa”
Nell'area grecanica (che conserva profonde tracce bizantine), da Pentedattilo a Bova, passando per Amendolea, Gallicianò, Roghudi, Chorìo, Roccaforte, Condofuri, Palizzi, Staiti, Sant'Agata del Bianco, Brancaleone, fino ad Africo, il forestiero è una divinità. E come tale viene trattato. Non stupitevi, dunque, se dalla gente del posto riceverete un invito a pranzo.

Turismo esperienziale dall'Aspromonte allo Jonio
Il viaggio è da affrontare preparati, richiede un approccio consapevole e partecipativo: è turismo slow, esperienziale. Le strade dentro il Parco nazionale dell'Aspromonte - regno della Sibilla - sono impervie, le valli vertiginose. Che dai borghi alla costa si sale e si scende tra cupole di rocce con dislivelli di mille metri. In lontananza l'Etna, lo Stromboli e Vulcano. Paesaggi lunari: gelsi e ginepri tra i calanchi. E la fiumara più bella del mondo: l'Amendolea. Il Parco archeologico urbano di Brancaleone Vetus guarda dall'alto la Valle degli Armeni e i suoi paesi. Lo sguardo spazia da Africo Nuovo alla marina di Bruzzano, sulle piantagioni di bergamotto, sui vitigni antichi e gli ulivi secolari. Le capre autoctone, in equilibrio sulle pareti scoscese delle montagne, tra piccoli nuclei di case abbandonate, hanno una bellezza preistorica.
I sapori della cucina risvegliano memorie pastorali (come i “maccheruni” al sugo di capra).

Il mare
Il mare lì è come non l'avete mai visto. Non serve dire caraibico: nelle marine greche della Calabria «il mare deserto si posa come dipinto da un bambino, sulla costa disegnata ad arco, bianca e solitaria», scriveva Corrado Alvaro, originario di San Luca.
Sulla spiaggia sabbiosa, da Melito a Brancaleone, sarà facile seguire la schiusa delle tartarughe: gli ambientalisti dell'associazione Caretta Calabria Conservation vi guideranno nell'esplorazione.

CASA INDIPENDENTE disposta su unico piano: doppio ingresso;sala;cucina abitabile;camera matrimoniale;altra stanza adibita ad uso camera con adiacente piccola cantina;bagno il tutto parzialmente arredato.
Ampio balcone sulla facciata principale,tetto terrazzato calpestabile.
Situata all' ingresso di Chorio di San Lorenzo con affaccio sulla fiumara del paese, a circa 20 km dall'aeroporto,a 20 km da zone montane sciistiche(Gambarie) a 8\10 km da stazione e mare (Melito porto Salvo,San Lorenzo Marina;Condofuri ecc...)
Caratteristiche
riferimento e Data annuncio
EK-78933577 - 10/08/2020
contratto
Vendita
tipologia
Terratetto unifamiliare
superficie
75 m²
locali
3 (1 camera da letto, 2 altri), 1 bagno, cucina abitabile
piano
Piano terra
disponibilità
Libero
Tipo proprietà
Intera proprietà
altre caratteristiche
Cantina
Costi
prezzo
€ 16.000
Efficienza energetica
stato
Da ristrutturare
Mappa
San Lorenzo Via Garibaldini, 155
Inserzionista

Privato

Mutuo
Prezzo dell'immobile
Importo del mutuo
Tasso del mutuo
Durata del mutuo
30 anni

Rata da 46 al mese

243.000 (49%)

255.000 (51%)

Vuoi sapere che mutuo puoi richiedere?

Opzioni aggiuntive

Annunci immobiliari a San Lorenzo e dintorni