2 risultati per:

agenzie immobiliari a Subiaco

  • Subiaco Immobiliare
    In evidenza
    Subiaco Immobiliare

    Giuseppe Garibaldi 30 00028 - Subiaco

    55 annunci
  • Affiliato Tecnocasa: NUOVO STUDIO SUBIACO SRL
    In evidenza
    Affiliato Tecnocasa: NUOVO STUDIO SUBIACO SRL
    • Su Immobiliare.it da 2 anni

    Via Cadorna 55 00028 - Subiaco

    224 annunci

    La nostra agenziaL'agenzia è ubicata nel centro del paese in Via Cadorna 55.Il nostro territorio Subiaco è noto sin dall'antichità, il suo nome deriva dalla posizione posta sotto i laghi creati dalla villa di Nerone sul fiume Aniene. Alla fine del V secolo San Benedetto trovò rifugio nelle grotte del monte Teleo; dei dodici monasteri fondati dal Santo, rimane oggi solo Santa Scolastica, mentre gli altri furono distrutti probabilmente dai Saraceni. Con Bolla dell'anno 937, Papa Leone VII cedeva il 'castello' di Subiaco ai monaci dell'abbazia di Santa Scolastica, con relativi territori di pertinenza, originando forti attriti fra le popolazioni e gli Abati. L'abbazia ebbe la maggiore importanza nel XII secolo, con i monaci sempre in lotta nei confronti dei comuni limitrofi. La poderosa rocca dell' Abate viene concessa alla famiglia Colonna alla fine del XV secolo e successivamente il feudo passa dai Borghese ai Barberini che realizzano le importanti cartiere sublacensi. Tra i numerosi monumenti, che testimoniano una storia lunga e intensa nel corso dei secoli, si segnala la interessantissima Villa di Nerone, grandioso complesso di epoca imperiale di cui rimangono notevoli resti di murature, che in origine probabilmente si estendeva trasversalmente tra le rive della stretta valle del fiume e i cui materiali sono serviti per costruire l'abbazia. Il Monastero di Santa Scolastica ebbe, tra i secoli XII e XIV, rilevante importanza sia politica che artistica; nel secolo XV dei monaci tedeschi vi impiantarono la prima tipografia italiana. All'interno del complesso, il primo chiostro è stato parzialmente ricostruito, dopo i danni seguiti agli eventi bellici, con un quadriportico in stile rinascimentale, mentre il secondo chiostro, di impianto planimetrico irregolare, presenta un'impronta medievale con arcone gotico e pozzo al centro. Ragguardevole è la biblioteca, che conserva le opere più antiche, manoscritti, incunaboli, pergamene e oltre centomila volumi. Il Sacro Speco o Monastero di S. Benedetto, costituisce una delle mete di pellegrinaggio più importanti della zona. Eretto nella grotta dove il Santo visse il suo eremitaggio, consiste in un complesso di piccole cappelle adiacenti due chiese sovrapposte inserite nella roccia e riunite da, varie scalinate con alle pareti una serie impressionante di affreschi di varie epoche e di notevole valore artistico. Tra i primi edifici più importanti di Subiaco, la chiesa di San Francesco con relativo Ponte antistante sul fiume Aniene, occupano un posto di rilievo; in stile gotico dei primi anni del XIV secolo, la chiesa è dedicata al Santo di Assisi e conserva all'interno notevoli affreschi di varie epoche. La chiesa di Sant'Andrea, edificata nel 1715 e ampliata da Pio VI nel 1780 su progetto di Pietro Camporese il Vecchio, si p