Avere un balcone, specialmente se si vive in un appartamento in città, è davvero un lusso: uno spazio esterno in cui cenare, rilassarsi o invitare gli amici è molto gradevole e aiuta a sopportare il caldo.

Ma per sfruttare al meglio il terrazzo di casa durante la stagione estiva, è bene renderlo funzionale e dotarlo di tutto ciò che serve.

Vediamo quali sono i 4 elementi indispensabili per arredare il terrazzo per la prossima estate, con un occhio alle tendenze del momento.

Le tende da sole

Le tende da sole sono un elemento veramente necessario di cui dotare il balcone: esse infatti aiutano a proteggere dai raggi del sole specialmente durante i giorni più caldi dell’estate.

Inoltre, a seconda del colore e della fantasia prescelta, le tende da sole sono in grado di donare un tocco di stile e personalità allo spazio esterno.

Le tipologie più moderne sono dotate di tecnologie avanzate e sensori che, in caso di temporali o forte vento, attivano la chiusura automatica.


Leggi Anche: COME ARREDARE UN TERRAZZO GRANDE


L’illuminazione

La scelta dell’illuminazione è un altro elemento importante per il balcone: essa infatti permette di vivere lo spazio esterno anche di sera e contemporaneamente aiuta a creare la giusta atmosfera per una cena romantica o una festa tra amici.

Le luci a LED costituiscono la scelta vincente, perché durano più a lungo delle luci tradizionali, hanno grande efficienza energetica e sono regolabili dallo smartphone tramite app per quanto riguarda intensità e colore.

Gli arredi

La scelta di arredi e complementi adeguati allo spazio disponibile e alle esigenze d’uso del balcone è importante per renderlo piacevole e allo stesso tempo confortevole.

I mobili da giardino attuali sono realizzati con materiali innovativi che li rendono resistenti all’uso e agli agenti atmosferici e quindi più durevoli.

Esistono poi dei mobili adatti anche per spazi di ridotte dimensioni, come tavoli e sedie pieghevoli.

Le piante

Anche le piante da mettere sul terrazzo sono importanti per creare uno spazio vivace e migliorare la qualità dell’aria.

Le migliori piante sono quelle che necessitano di poca cura e sono resistenti alle alte temperature, come il cactus e le succulente, o capaci di purificare l’aria, come l’aloe vera e il ficus benjamin.

Iscriviti alla newsletter per tenerti aggiornato sulle nostre ultime news